Vienna Musikverein

slider_3

Vienna Musikverein: fra le 3 sale da concerto migliori del mondo

Il maestro d’orchestra Alfredo Sorichetti è stato accolto con una standing ovation dal pubblico viennese nel suo debutto nella Sala d’Oro del Vienna Musikverein; per l’occasione ha diretto la Suite dall’Uccello di fuoco di Stravinsky (versione 1919), il Triplo Concerto di Beethoven e tre arie d’opera di Verdi, Puccini e Bernstein con la Bohuslav Martinů Philharmonic Orchestra.

Insieme alla Concertgebouw di Amsterdam e alla Symphony Hall di Boston, la Vienna Musikverein è considerata tra le più eleganti sale da concerto del mondo.

Costruita nella seconda metà dell’800 e inaugurata il 6 gennaio 1870 la Vienna Musikverein si presenta come un edificio imponente, ispirato agli antichi templi greci, sia per il colonnato e la scalinata esterni, sia per i dipinti che circondano le pareti e le statue che ornano ogni angolo, come ad elevare la musica che pervade gli spazi a divinità onnipresente.

La Vienna Musikverein può accogliere fino a 2000 persone che, in una acustica perfetta, si possono godere le più celebri opere classiche di tutti i tempi eseguite dalle migliori orchestre al mondo, dirette dai migliori maestri d’opera.