Nato e residente nelle Marche, la regione di Rossini, Pergolesi e Spontini, Alfredo Sorichetti ha fondato ed è direttore artistico, nella sua terra, di due realtà musicali quali la Stagione Lirica Civitanova all’Opera dedicata alle eccellenze in ambito operistico della bella città marchigiana e il Concorso Lirico Internazionale Anita Cerquetti di Montecosaro, città natale del grande soprano, offrendo il suo instancabile lavoro e dedizione a favore delle giovani generazioni di cantanti lirici.

E’ stato invitato a dirigere allo Sferisterio per il Macerata Opera Festival nel 2014 un galà d’opera dedicato al soprano Anita Cerquetti.

Nel 2021 è stato nominato Direttore Ospite del Teatro dell’Opera di Varna per dirigere tre produzioni verdiane ogni anno per le stagioni 2022-2023 e 2023-2024. Ha già diretto Rigoletto, La traviata, Un ballo in maschera ed Ernani. Dall’autunno 2023 dirigerà Il trovatore, Nabucco e nuovamente Ernani.

Dal 2018 è direttore artistico della Stagione Lirica Civitanova all’Opera dove ha diretto La traviata e Tosca nel 2018, Madama Butterfly e La bohème nel 2019 e Il barbiere di Siviglia e Cavalleria rusticana nel 2022.

E’ salito sul podio per La traviata di Verdi e per La bohème di Puccini al Teatro Marrucino di Chieti, Evgheny Onegin di Čajkovskij al Čeljakinsk Opera House e Rigoletto al Čeboxsary Opera House (Russia), Madama Butterfly di Puccini al Teatro D’Annunzio di Pescara, Il barbiere di Siviglia, Il signor Bruschino di Rossini al Teatro Rossini di Civitanova Marche, una selezione de Die Zauberflöte al Teatro dell’Aquila di Fermo e svariati concerti d’opera collaborando con famosi cantanti quali Raina Kabaivanska, Inès Salazar, Sonia Ganassi, Susanna Branchini, Maria Pia Piscitelli, Riccardo Zanellato e Iano Tamar.

Tiene regolarmente delle masterclass di Canto espressivo per cantanti lirici e di Direzione d’orchestra focalizzata sul repertorio operistico presso diverse accademie musicali.