Direttore d’orchestra

Alfredo Sorichetti

sorichetti-bio-e1315646543401

Alfredo Sorichetti si distingue per l’energia, l’entusiasmo e la precisione che comunica con grande spontaneità; è considerato uno dei direttori più interessanti della sua generazione.

Vincitore dell’Orchestra favourite award al IV Concorso Internazionale per Direttori d’Orchestra Vahtang Jordania, è il Principale Direttore Ospite dell’Euro Sinfonietta Wien, Direttore Musicale dell’Orchestra e Coro del ‘700 Italiano, Direttore Artistico dell’Accademia Anita Cerquetti e della stagione lirica Civitanova all’Opera.

Alfredo Sorichetti svolge una intensa attività di direttore ospite in più di venti paesi e in prestigiosi teatri come la Sala d’Oro del Musikverein di Vienna, la Smetana Hall e la Dvořák Hall Rudolfinum di Praga, la Herkulessaal di Monaco di Baviera, la Khachaturian Concert Hall di Yerevan, le Concert Hall di Pechino, Shangai e di Città del Messico.

Ha diretto orchestre quali l’Orchestre National des Pays de la Loire in Francia, la Daejeon Philharmonic Orchestra in Corea del Sud, l’Orquesta Sinfonica del Estado de México, la Savaria Symphony Orchestra in Ungheria, l’Armenian Philharmonic Orchestra, la Sofia National Philharmonic, la Kammerphilharmonie Dacapo München e la Philharmonische Orchester der Stadt Trier in Germania.

Regolarmente invitato in Repubblica Ceca ha diretto la Bohuslav Martinů Philharmonic, la North Czech Philharmonic, la Czech Chamber Philharmonic, la Hradek Králové Philharmonic e la Karlovy Vary Symphony Orchestra.

In Italia Alfredo Sorichetti ha diretto in molti teatri e sale da concerto tra i quali la Sala Verdi di Milano e il Festival di Nuova Consonanza di Roma registrando per RAI3, alla guida di orchestre quali l’Orchestra Internazionale d’Italia, l’Orchestra della Magna Grecia, l’Orchestra Regionale delle Marche (FORM) e l’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Nel 2004 ha vinto l’Orchestra Favorive Award al IV Concorso Internazionale per Direttori d’orchestra “Vakhtang Jordania” di Kharkov; a seguito di questo premio è stato nominato Principale Direttore Ospite della  Kharkov Philharmonic Orchestra dal 2005 al 2007.

Nel 2009 ha fondato l’Orchestra e Coro del ’700 Italiano di cui è Direttore Musicale. Appassionato interprete del repertorio del ‘700 ha diretto molte composizioni ricostruendo spesso la partitura dai frammenti del manoscritto. Ha effettuato varie registrazioni tra le quali il Requiem di Mozart al Teatro dell’Aquila di Fermo.

Nel gennaio 2016 è stato nominato Principale Direttore Ospite della Euro Sinfonietta Wien che si esibisce al Novomatic Forum e al Musikverein di Vienna.

Alfredo Sorichetti è anche un apprezzato direttore d’opera: nel 2014 ha diretto allo Sferisterio per il Macerata Opera Festival un galà d’opera dedicato al soprano Anita Cerquetti. E’ salito sul podio per La traviata di Verdi e per La bohème di Puccini al Teatro Marrucino di Chieti, Evgheny Onegin di Čajkovskij al Čeljakinsk Opera House e Rigoletto al Čeboxsary Opera House (Russia), Madama Butterfly di Puccini al Teatro D’Annunzio di Pescara, Il barbiere di Siviglia, Il signor Bruschino di Rossini al Teatro Rossini di Civitanova Marche, Suor Angelica di Puccini per Civitanova all’Opera al Teatro Annibal Caro di Civitanova Marche, una selezione in forma semiscenica de Die Zauberflöte al Teatro dell’Aquila di Fermo e svariati concerti d’opera collaborando con cantanti quali Raina Kabaivanska, Inés Salazar, Sonia Ganassi, Susanna Branchini, Maria Pia Piscitelli, Riccardo Zanellato e Iano Tamar.

Tiene regolarmente delle masterclass di Canto espressivo per cantanti lirici e di Direzione d’orchestra focalizzata sul repertorio operistico.

Ha completato i suoi studi di pianoforte al Conservatorio “Gioacchino Rossini” di Pesaro sotto la guida di Giovanni Valentini frequentando poi masterclass con Sergio Fiorentino. Ha studiato composizione con Cesare Celsi e direzione d’orchestra all’Accademia Musicale di Pescara con Donato Renzetti e all’Accademia Chigiana di Siena con Ilya Musin e Myung-Whun Chung.

Direttore d’opera italiano

Leggi la biografia in italiano.

Leggi la biografia in inglese.

Leggi la biografia in francese.

Leggi la biografia in tedesco.

Salva